Malato di montagna

Torri del VajoletCi son luoghi dove ogni cosa diventa inutile, luoghi dove tutto svanisce lasciando spazio al silenzio.

Adoro lasciarmi trasportare dal vento, ascoltare i suoi respiri, sentire sulla pelle il suo delicato tocco.

Ispirare col naso aria fina, fresca, pulita, che ha dentro di se le fragranze dell’alta quota, mi provoca un piacere indescrivibile.

E’ una droga, non ne posso fare a meno, sono malato lo so.

Malato di montagna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: